• Home
  • Tv
  • Stasera in tv: la prova che la televisione italiana ignora il “servizio pubblico”
http://www.ilsignorinobuonasera.it/wp-content/uploads/2015/12/the-normal-heart-2014_67841414634071-960x600_c.jpg

Stasera in tv: la prova che la televisione italiana ignora il “servizio pubblico”


Capolavoro che esce dai confini del genere western, “Il Mucchio Selvaggio” su IRIS alle 21 è un film composito e stratificato che va al di là delle gesta della famosa banda di criminali falliti che dà il titolo al film, alle prese con tradimenti e vendette, in cerca di una sopravvivenza oltre il Messico. Questo eccezionale apologo di un regista pessimista e maledetto come Sam Peckinpah ricusa l’approccio mitico che il cinema americano ha sempre riservato all’epopea della Frontiera, che qui diventa il flebile riflesso di una società avida e violenta, unici valori attraverso cui la Storia sembra agire. E la sparatoria finale, ben più celebre di quanto non volesse il sotteso significato del film, diventa non solo il preludio per la più anti-eroica delle morti, ma anche il velato suggerimento che nella vita l’unica cosa che conta è dove scegliamo di schierarci.

Stasera in tv: Il mucchio selvaggio

Stasera in tv: Il mucchio selvaggio

Complimenti a MTV alle 21.10, unica rete (internazionale) che celebra (in Italia) la Giornata Mondiale contro l’AIDS trasmettendo  “The Normal Heart” di Ryan Murphy, già creatore di “Nip/Tuck”, “Glee” e “American Horror Story”: una produzione televisiva per il network HBO tratta dall’omonimo dramma teatrale di Larry Kramer, vincitrice dell’Emmy 2014 e incentrata sulla scoperta nel 1981 del “cancro degli omosessuali”. Un po’ di retorica bilanciata da un cast di star appassionate e dalla vivida compassione umana fanno di questo film per la tv il doveroso CULT del giorno.

Stasera in tv: The Normal Heart

Stasera in tv: The Normal Heart

“The Box” su Mediaset Italia 2 alle 21.30 è il terzo film di Richard Kelly, dopo “Donnie Darko” e Southland Tales”, e probabilmente è anche il suo risultato cinematografico più compiuto e realizzato rispetto ai precedenti. È un peccato che non abbia avuto il successo che meritasse, ma la storia di Norma e Arthur, che ricevono in regalo una scatola che elargisce loro un milione di dollari premendo un semplice tasto, causando però in cambio la morte di uno sconosciuto, è una bella parabola tra avidità e moralità. Strepitosa Cameron Diaz, tutt’altro che svenevole bellezza bionda.

Stasera in tv: The Box

Stasera in tv: The Box

Tutti avremmo voluto ordinare al cameriere quello che prende Meg Ryan davanti ad uno sbalordito Billy Crystal al tavolo di un ristorante, quando lei gli simula un orgasmo da manuale in “Harry ti presento Sally” su RaiMovie alle 21.15. Commedia sentimentale per antonomasia, capolavoro di raro equilibrio in una decade – gli anni Ottanta – di estremo edonismo, questa riflessione sui sessi (e sul sesso) pare vivere di leggerezza e umorismo. Ma non si supera la grevità del tempo se non si offre qualcosa di più: un efficace mix di nevrosi e romanticismo; una visione veritiera e non consolatoria del sentimento amoroso; due protagonisti in stato di grazia.

Stasera in tv: Harry ti presento Sally

Stasera in tv: Harry ti presento Sally

Dede ha 16 anni, scappa di casa e decide di sconvolgere il regolare ménage del fratellastro Bill, scrupoloso insegnate gay, con la sua grettezza morale. Esordio alla regia di uno sceneggiatore coi fiocchi come Don Roos, “The opposite of Sex” in SECONDA SERATA su LaEffe alle 22.50 nel 1998 rimase impresso appunto per il suo gusto perverso per l’affabulazione narrativa, che sintetizzava perfettamente la scorrettezza politica della storia e l’acidità di certe situazioni ai limiti del grottesco e dello scabroso. Christina Ricci sbalorditiva in un ruolo irripetibile.the_opposite_of_sex_-_l_esatto_contrario_del_sesso_thumb

Un gruppo di ragazzi dotati di poteri paranormali deve far ricorso a quegli stessi poteri per riuscire a nascondersi da chi li vuole morti. “Push” su Italia1 alle 22.55 è leggero e veloce, ha un discreto occhio per le atmosfere e i giochi cromatici, ma se cercate altra meraviglia recuperate “Fury” di Brian De Palma.

Bruttissimo crossover di generi, per di più al limite del kitsch, quello indisponente, “Hansel & Gretel – Cacciatori di streghe” su Rai2 alle 23.15 è un fantasy action dagli echi orientaleggianti, piuttosto che un’orrorifica storia per ragazzini, tant’è che i protagonisti sono i pompati e laccati Gemma Arterton e Jeremy Renner, abili killer di vecchie megere e poco altro. Molto poco.

 

 

admin

Other posts by

Menu